Dal 28 novembre al 2 dicembre prossimo si svolgerà presso l’ I.S.I.S.S. “G.B. CERLETTI” un seminario europeo  di alta formazione professionale  di potatura della vite, nel quadro del progetto biennale Erasmus Plus “VITEA” cui il nostro istituto partecipa dall’ ottobre 2015.

 

Il progetto si propone di far riconoscere l’attività di potatura della vite come una nuova professione certificata a livello europeo, e il seminario vedrà la partecipazione di 32 potatori provenienti da 7 Paesi europei  (tra cui 4 nostri allievi) che sotto la guida di insegnanti e tecnici europei svolgeranno una serie di unità di apprendimento teorico e pratico presso il nostro istituto e nei vigneti dell’ azienda Collalto di Susegana.  I risultati dell’apprendimento e le competenze acquisite verranno poi valutati per mezzo di griglie appositamente elaborate.

Le altre scuole che partecipano al progetto si trovano in Portogallo, Spagna, Francia, Slovenia, Austria e Ungheria, e tutte saranno presenti a Conegliano con 4 potatori suddivisi ai due livelli 3 e 4 del Quadro Europeo delle Qualificazioni.

L’enfasi sulla potatura deriva dalla constatazione dell’ importanza di questa pratica per il raggiungimento  di risultati enologici di qualità, per cui tuttavia non esiste nel nostro continente una figura professionale riconosciuta e certificata.

Il programma di soggiorno e lavoro prevede anche un incontro con autorità, stampa ed esponenti delle categorie professionali del settore vitivinicolo alle 17:30 di mercoledì 30 novembre e una visita ad una cantina e ai vigneti nella zona di Valdobbiadene.

Il seminario di Conegliano sarà seguito da un evento simile che si svolgerà presso la Weinbauschule di Krems in Austria nel marzo 2017, per valutare l’ efficacia dei processi di valutazione messi in atto a Conegliano.

Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 16 Novembre 2016 16:56 )